domenica 1 maggio 2011

UN NUOVO CASO: FURTO D' IDENTITA' CON PLAYSTATION

A rischio”furto d’identità” milioni di utenti di Playstation Network

 Adiconsum: “Chiediamo al Garante della privacy
e a Sony Italia l'apertura urgente di un tavolo”
Adiconsum pronta alla tutela individuale e collettiva degli utenti 
 
Sony Italia ha comunicato che tra il 17 e il 19 aprile si sono verificate intrusioni illegali nel sistema Playstation Network con il furto dei dati sensibili degli utenti, compresi gli estremi delle carte di credito.
Tantissimi consumatori (circa 77 milioni nel mondo e circa 1.500.000 in Italia) sono, quindi, a rischio “furto d’identità”.
Quanto accaduto  è gravissimo e dimostra che ancora molto occorre fare per tutelare il consumatore digitale. Il network della Playstation3 PSP, infatti, non serve solo per giocare on line, ma permette l’acquisto di prodotti multimediali utilizzando l’e-commerce.

ADICONSUM chiede al GARANTE DELLA PRIVACY  di convocare un tavolo con le Associazioni Consumatori, per verificare se sono state rispettate tutte le normative sulla tutela dei dati personali, in particolare ai sistemi adoperati per salvaguardare i dati relativi alle carte di credito utilizzate e a SONY ITALIA un incontro urgente per concordare le azioni da intraprendere in difesa dei consumatori per il danno subito e le forme di sicurezza da attuare per la riapertura del network.

ADICONSUM sta predisponendo tutte le attività necessarie per la tutela individuale e collettiva.

Unisciti al notro gruppo Facebook per essere informato su come tutelarti:

Fai girare la voce!

Nessun commento: